Bolletta luce e gas: tutte le previsioni sui prezzi del 1° trimestre 2019

Luce e gas: cosa cambierà in bolletta da gennaio 2019

In arrivo nuovi rincari a partire dal 2019. Secondo le previsioni di Arera, infatti, da gennaio il gas subirà un aumento del 2,3%. Il settore luce invece rimarrà stabile.

Bolletta energia: le previsioni del primo trimestre

Come già accennato, la bolletta della luce non subirà aumenti: gli italiani dovranno pagare da gennaio 21,74 centesimi di euro per kilowattora. La riduzione prevista è dello 0,08%.

Secondo l’Autorità di settore una famiglia tipo spenderà, al lordo delle tasse, circa 560,2 euro, con una variazione del 4,7% rispetto ai 12 mesi equivalenti. L’aumento sarà quindi lieve circa 25 euro/anno.

Dal primo gennaio, invece, il costo del gas sarà di 84,95 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse. I prezzi si riferiscono alla bolletta energia per i clienti ancora in regime di maggior tutela.

L’aumento per il gas naturale è dovuto a diversi fattori:

  • L’incremento della spesa per la materia prima (+0,9%)
  • L’aumento degli oneri generali (+1%)
  • L’adeguamento delle tariffe di trasporto di distribuzione e misura (+0,4%)

 

Passare al mercato libero per risparmiare su luce e gas
Per evitare di subire le variazioni dei prezzi imposte dal mercato tutelato sulla bolletta energia CTIME CONSULENZE ti può aiutare a cambiare fornitore luce e cambiare fornitore gas, passando al mercato libero. In questo modo potrai mettere la bolletta al riparo dall’ aumento prezzi con le offerte luce e gas a prezzo bloccato.

Vi aspettiamo con le vostre bollette per una CONSULENZA GRATUITA e senza impegno per verificare COSTI E CONSUMI !!!…
CTIME Consulenze – Via Giuseppe De Nittis, 24 – Barletta –
🌐 www.luigicafagna.it
📧 info@luigicafagna.it
☎️ Tel.0883/957948
📱 Whatsapp 370/1370030

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *